Cerca QUI

UFO: Come reagire in caso di avvistamento

Ti è mai capitato di osservare qualcosa nel cielo al quale non sai dare una spiegazione?
Magari un oggetto luminoso, allungato, sferico, discoidale (o di qualsiasi altra forma!) che si sposta tra le nuvole compiendo strane acrobazie, zigzagando o spostandosi con movimenti che per un oggetto naturale (cometa, meteora...) sarebbero impossibili. Sembrerebbe quasi “fuori controllo” se paragonato alle nostre macchine volanti che si spostano in linea retta e con movimenti molto meno fluidi...
Il termine universale con cui definiamo queste “stranezze”, come già saprai, è “UFO”.

Ok: se ciò detto fino ad adesso non ti è mai capitato... Che male c'è?

Non capita a tutti di assistere a questi “fenomeni”, ma questo non significa che non debba capitare proprio a te, caro lettore (se già non ti è successo), di partecipare e di conseguenza poter confermare l'esistenza degli OVNI (Oggetto Volante Non Identificato).

Qui di seguito cercherò di farti un breve elenco con consigli e suggerimenti in caso di avvistamento:

UNO: NON FARTI PRENDERE DAL PANICO! Molte persone, testimoni, di un avvistamento UFO, invece di godersi l'unicità dell'attimo nel quale una presunta macchina proveniente da un altro pianeta, passa davanti ai loro occhi, VANNO NEL PANICO TOTALE! Ecco, nella norma, quando si assiste al “tipico” avvistamento, l'UFO è a decine di chilometri di distanza: NON VI RAPISCE NULLA E NESSUNO, nessuna “abduction”, nessun crudele esperimento sugli esseri umani...
Quindi: NIENTE PANICO!

DUE: Uno dei consigli più importanti di questa lista: PRENDETE NOTA DELL'ORA ESATTA!

TRE: Se non avete né macchina fotografica, né qualsiasi altro strumento per poter immortalare l'UFO, mi raccomando, PRENDETE DEI PUNTI DI RIFERIMETO (alberi, montagne...), in modo da poter poi calcolare le dimensioni approssimative, la velocità e la direzione di spostamento e l'altezza dell'oggetto.

QUATTRO: osserva gli eventuali COMPORTAMENTI DEGLI ANIMALI e il CORRETTO FUNZIONAMENTO DI TUTTI GLI APPARECCHI ELETTRICI durante l'avvistamento.

CINQUE: Se l'osservazione è notturna, assicuratevi che l'UFO sia, rispetto a voi, CONTRO LE STELLE (prendete nota di eventuali corpi celesti)

SEI: A fine avvistamento PRENDETE NOTA, come ad inizio avvistamento, DELL'ORA ESATTA!

SETTE: PRENDETE NOTA DEL NOME E DELL'INDIRIZZO DI EVENTUALI TESTIMONI.

Con quest'ultima settima “perla” per poter essere un testimone attendibile, vi saluto augurandovi di poter assistere e testimoniare l'esistenza di queste macchine volanti alle quali, purtroppo, ancora molte persone, non credono nell'esistenza.


Riccardo Perilli

Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.