Cerca QUI

AVVISTAMENTO UFO NEI CIELI FIORENTINI

E' la prima volta che riesco a vedere con i miei occhi un (presunto) UFO... Già una volta mi era capitato di fotografarne uno ( http://riccardoperilli.blogspot.it/2014/09/6-agosto-2014-ore-110040.html ), in Francia, quella volta, però, l' unico ad aver visto l'oggetto, fu l' obbiettivo della mia videocamera...


Mercoledì 19 Novembre 2014, erano le 14:30 circa, stavo passeggiando per il centro storico di Firenze (in Via della Chiesa, più precisamente), quando alzai gli occhi verso il cielo con totale naturalezza, come mi capita spesso di fare nelle belle giornate di sole. Notai l' unica piccola nuvola che rimaneva isolata su tutta la porzione azzurra di cielo da me visibile.
Fu allora che con enorme sorpresa si bloccò il mio fiato... Non potevo credere a quello che stavo vedendo: in parallela alla nuvola, ma più “avanti” rispetto ad essa, un enorme oggetto emanante una forte luce bianca, si stava spostando da destra verso sinistra a velocità elevata. Aveva una forma allungata, più precisamente a “sigaro”.
Ero super-emozionato, non riuscivo più a prendere fiato! Aprii la mia borsa a tracolla dove tengo cellulare, portafoglio, caricabatterie vari e ciò di cui avevo bisogno in quel momento: la mia fotocamera. Non la riuscivo a trovare in quel mare di oggetti, dovetti quindi abbassare la testa per poterla cercare, oltre che con le mani, anche con gli occhi.
Eccola! L' avevo trovata! Mentre l' accendevo, alzai la testa verso l' oggetto nel cielo e, con enorme sorpresa... NON C' ERA PIU' NIENTE!


Scattai la fotografia lo stesso, ero sicurissimo di aver visto qualcosa!


Appena tornato a casa, la prima cosa che feci, fu quella di scaricare immagine sul mio computer e, con tanta sorpresa quanta ne provai nel momento in cui vidi la luce, scoprii che l' UFO non era solo: gli UFO erano ben 2 !
Quella “luce” bianca, a quanto pare, era qualcosa di concreto che si era spostato ad altissima velocità, in brevissimo tempo mutando il proprio colore dal bianco al grigio. Nella fotografia però oltre a quell'oggetto, appare anche qualcos'altro, un oggetto di forma sferica illuminato nella parte superiore e ombroso in quella inferiore: deve essere qualcosa di grandi dimensioni, allora!






Ingrandimento UFO 2




Ingrandimento UFO 2


Ingrandimento UFO 1


Ingrandimento UFO 1


A me fa pensare alla sfera metallica che ho fotografato in Francia quest' estate, anche se in questa fotografia appare molto meno nitida per la distanza maggiore, e quindi anche più complicata da “decifrare”. Firmato: Riccardo Perilli

3 commenti:


  1. Ciao Riccardo ci tenevo a dirti che qella li è stata solo la tua prima esperienza e ne avrai di sicuro altre visto che adesso sai guarderai sempre con più attenzione. Uno dei problemi che hanno chi non ha mai aceto esperienze e che non guardano con attenzione anche perché fissando lo sguardo solo dove la loro attenzione e attirata a presto ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuseppe, lo scopo del blog è proprio quello della divulgazione e, allo stesso tempo, di "spingere" le persone a guardare in sù. Già il titolo, come avrai potuto notare, non è messo a caso: "Alza gli occhi". E' forse un bisogno innato nell'uomo sin dai primordi quello di guardare le stelle, le luci nei cieli notturni, che aiutavano ad orientarsi durante gli spostamenti; studiate dagli antichi babilonesi, e dalle più antiche popolazioni. Adesso che sono passati quattromila anni dall'era dei Babilonesi e che sappiamo, chiaramente, molte più cose, è tempo di cambiamenti. Purtroppo non tutti sono pronti ad accettare che non siamo i soli, pur non essendo un concetto troppo difficile da capire, o addirittura da immaginare: in tutto questo infinito spazio, noi soli?! Ma quale folle penserebbe veramente ciò... e invece ce ne sono, e non pochi...
      E' (o forse dovrebbe?) essere tempo di cambiamenti. Se nessuno che "sa" vuol dirci la verità, allora, cerchiamocela da noi. Sotto al titolo "ALZA GLI OCCHI" c'è un "titolino" del menù che si chiama "UFO: DALLE RADICI AD OGGI", cliccandoci sopra, giungerai ad una pagina dove spiego che tali Oggetti Volanti sono materia di studio da solo quarant'anni, ma accenno anche il fatto che sono conosciuti da almeno dodicimila anni da alcune antiche popolazioni indiane e ciò che noi chiamiamo UFO/OVNI adesso, allora venivano chiamati Vimana. Anche Cristoforo Colombo dopo mesi di mare, quando stava per giungere alle Americhe, vide delle "luci" volteggiare nel cielo, spostarsi, muoversi a mezz'aria. Adesso è tempo di cambiamenti... E cerchiamo di compierli tali cambiamenti! Se qualcuno volesse partecipare assieme a me, assieme a tutti quelli cercano di sapere e far sapere, e volesse cioè segnalare il proprio avvistamento scrivendomi, i più "interessanti" e, casomai, quelli che ritengo più veritieri (evitando montaggi fatti al computer e simili...) verranno pubblicati. Sia foto che video, in anonimato o con il nome dell'autore. Alziamo gli occhi! :-)
      A presto, Riccardo.

      Elimina
  2. Ok Riccardo io ho un po' di roba girata da me e non è stato ritoccato niente solo che dovrai zoommare tu perché si vedono molto lontani

    RispondiElimina

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.