Cerca QUI

NASA offusca fotografie del Rover Curiosity

Exopolitics-article
Fonti immagine
Alcune delle immagini dal Mars Curiosity Rover sono state modificata digitalmente dalla JPL, affiliata della NASA, per coprire dei presunti oggetti scoperti su Marte. L'ultima modifica digitale è stato rivelata in un video del 15 Novembre pubblicato su Youtube che ha mostrato come un oggetto catturato dal Rover, modificato eliminando i dati cercando di nascondere qualcosa... Il 9 novembre, la JPL manomise alcune foto del Rover Curiosity nelle quali oggetto sembra essere stato digitalmente offuscato. A quanto pare, la NASA, ha qualcosa da nascondere...

Fonti immagine
L'alterazione di chi ha modificato questa immagine (sopra) è ricaduta su un "oggetto" che, dopo le modifiche applicate, presenta una porzione di esso rimossa e sostituita da sabbia. Si può ben notare la forma semi-triangolare che crea un un effetto di innaturalezza. Chiunque abbia digitalmente alterato l'immagine, ha fatto un lavoro sciatto nel nascondere le prove della loro manomissione.
Secondo la descrizione del video :
It has become more and more blatant and in your face what NASA and JPL have been doing to the "Raw Images" being beamed back from the Curiosity Rover on Mars. This is a prime example of how they have been using the blur tool and fake sand to remove artifacts and objects that someone does not want you to see. Whoever worked on this one over at JPL needs to be fired they did a horrible job with the blending of the fake sand. Comment below and let me know if you see what I see and what you think we should do about it? If anything! Much love to everyone! As always I will provide a link to the original picture. Always check the website http://www.whatsupinthesky.com for more enhanced pictures and information about this video and so many more!

La seguente alterazione digitale, è un caso ancora più particolare perchè colpisce ancora di più l' occhio, e nasconde ancora meno le prove della manomissione dalla NASA. Questa volta la sfocatura dimostra che quello immortalato nella fotografia sembra proprio essere un oggetto artificiale. Nell' immagine qua sotto, si vede chiaramente come un oggetto con bordi diritti e curve lisce è stata offuscata utilizzando qualche tipo di sfocatura tramite un software. Anche questa volta, chi ha ritoccato l' immagine, non sembra essere una "grande cima" nel suo mestiere... E' molto facile da notare il ritocco rispetto al resto dell'ambiente...
Fonti immagine
A quanto pare la NASA in persona ci sta dimostrando che il "Pianeta Rosso", un tempo, era abitato... E che, ancor di più: NON SIAMO I SOLI!

Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.