Cerca QUI

Triangolo Giove-Luna-Regolo e stelle cadenti: questa sera spettacolo in cielo

meteore geminidi triangolo










Un triangolo in cielo, fatto di stelle, pianeti e satelliti. Oggi 12 dicembre Regolo,Giove e laLuna danzeranno fino a dar luogo alla suggestiva forma, facilmente riconoscibile e individuabile guardando verso oriente. Ma a partire dalle 23.

Le nuvole, quasi sicuramente, ci lasceranno ammirare lo spettacolo. Per oggi infatti è previsto bel tempo in quasi tutto il paese. Un'insolita formazione che darà a Giove la parte del protagonista, essendo il corpo celeste dominante di queste notti invernali.
Il pianeta sarà visibile per tutta la notte, dopo il suo sorgere. Lentamente il gigante gassoso si è avvicinato – rispetto al nostro punto di vista - alla stella Regolo, la più luminosa della costellazione del Leone.
Ma torniamo al triangolo. Dalle nostre latitudini la luna inizierà a salire in cielo dalle 23 circa. Da allora disegnerà la particolare forma, come mostra la mappa che segue:
regolo-luna-giove-triangolo
Soddisfatti? E non è ancora finita. Il triangolo sarà solo l'antipasto delle meraviglie che il cielo ci offrirà a dicembre. Già stasera ma soprattutto domani torneranno a farci visite le Geminidi, lestelle cadenti più belle e famose dell'anno, dopo le Perseidi, ammirate ad agosto, a cavallo della notte di San Lorenzo.
Le Geminidi, come spiega l'Uai, probabilmente sono resti di asteroidi che a contatto con l'atmosfera danno vita a meteore molto luminose. Per ammirarle basterà cercare la costellazione dei Gemelli, ossia il radiante, il punto da cui hanno origine e da cui prendono il nome. E la costellazione sovrasta proprio il triangolo, per cui non sarà affatto difficile individuarla.
geminidi e triangolo
Quando osservare il cielo? Il momento migliore sarà durante le prime ore serali di domani 13 dicembre, visto che il disturbo della Luna inizierà all'incirca alle 2 del mattino. Se saremo fortunati e le nuvole saranno assenti, sarà possibile vederne anche più di 100 meteore ogni ora “dato che la Terra nel suo passaggio al nodo attraversa un compatto nuvolo di particelle e a un certo punto delle zone più dense e consistenti di meteoroidi”.
Ma ci sarà tempo fino a sabato prossimo per scorgere ancora qualche meteore dello sciame delle Geminidi. Questo infatti copre un arco di tempo che va dal 3 al 19 dicembre.

Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.