Cerca QUI

Rover Curiosity si blocca per cortocircuito

Il Rover Curiosity ha temporaneamente smesso di esplorare il pianeta rosso, nel frattempo gli ingegneri della NASA stanno indagando su cosa e che tipo di cortocircuito abbia bloccato il robot.
Fonti: NASA

L'agenzia Spaziale annunciò martedì il problema elettrico scoperto durante il fine settimana, mentre il Curiosity cercava di trasferire dati da una roccia da lui forata.

Il cortocircuito ha bloccato un braccio del Rover, e per "rimettere in sesto" il robottino, probabilmente, ci vorranno giorni.


Il braccio "ferito" ha lavorato altre cinque volte in precedenza. Per adesso non è ancora possibile sapere se sarà recuperabile o meno.


Speriamo aggiornamenti il prima possibile...



Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.