Cerca QUI

La sfida dei Rover a propulsione umana

Quasi un centinaio di scuole e università, divise per squadre, si sono fatte concorrenza simulando una corsa del Rover, in esplorazione su Marte, dovendo così superare sabbia e ostacoli vari. La sfida della NASA è stata svolta presso la US Space and Rocket Center di Huntsville in Alabama.


Ogni squadra ha costruito il proprio Rover. Gli organizzatori hanno  spiegato che i 17 ostacoli, sono stati modellati in modo da poter simulare crateri, bacini, campi di detriti di asteroidi, massi, colate laviche, solchi di erosione, crepacci e altri ostacoli. Gli studenti hanno dovuto progettare e costruire il proprio Rover a "propulsione umana" per la sfida, ispirati ai Rover lunari delle missioni Apollo sulla Luna, con i percorsi ad ostacoli che simulano i terreni potenzialmente riscontrabili su altri pianeti lontani, asteroidi o lune.



Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.