Cerca QUI

Pasquetta spaziale con “Vesta Trek”: gita sull’asteroide gigante grazie a un super-software

Vesta_northern_and_southern_hemispheres_pia15677 ‘Gita’ di Pasquetta spaziale, grazie alla app della Nasa che permette un ‘tour’ virtuale sull’asteroide gigante Vesta. Si chiama Vesta Trek e permette di volare sulla superficie di uno dei più grandi asteroidi del Sistema Solare, per esaminare da vicino le sue strutture geologiche e i suoi minerali.Le immagini dettagliate di Vesta, accessibili dalla app, possono essere analizzate da chiunque, ricercatori e anche appassionati del cielo non professionisti. Il software permette anche di stampare in 3D la superficie dell’asteroide. L’applicazione include mappe interattive, cartine topografiche e mappe della distribuzione dei minerali. Inoltre vi sono tutti gli strumenti di analisi per misurare i diametri, le altezze e profondità delle strutture della superficie dell’asteroide, dalle montagne ai crateri. Vesta Trek e’ stata messa a punto utilizzando i dati forniti dalla missione Dawn della Nasa, che ‘parla’ anche italiano con lo spettrometro Vir (Visual and Infrared Spectrometer) realizzato da Agenzia spaziale italiana (Asi) e Istituto nazionale di astrofisica (Inaf). Lanciata nel 2007, la sonda Dawn ha raggiunto Vesta, nella fascia compresa fra Marte e Giove, nel luglio 2011 e ha esplorato l’asteroide fino al mese di settembre 2012 inviando immagini spettacolari e dettagliatissime della sua superficie. Dawn ha mostrato montagne, valli, colline, crateri e pianure che fanno somigliare Vesta a un pianeta in miniatura. Situato a 188 milioni di chilometri dalla Terra, Vesta ha un diametro di 525 chilometri ed e’ il secondo oggetto più grande fra quelli della fascia in cui risiede.

Fonti

Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.