Cerca QUI

Spazio. Hubble compie 25 anni, dalla materia oscura ai mondi alieni

Guarda la versione ingrandita di Il telescopio spaziale Hubble
Il telescopio spaziale Hubble
USA, CAPE CANAVERAL – Ha svelato i più profondi misteri del cosmo rivelando l’esistenza di un’invisibile energia oscura, fotografato mondi alieni, ‘supernovae’ e buchi neri: nei suoi 25 anni di attività il telescopio spaziale Hubble ha completamente rivoluzionato le conoscenze dell’Universo.
Per festeggiare i successi del telescopio realizzato da Nasa e Agenzia Spaziale Europea (Esa), lanciato il 24 aprile del 1990, viene pubblicato il video ‘Expect the Unexpected’. 
In cinque minuti vengono ripercorse alcune tappe scientifiche fondamentali come la scoperta – fotografando lontanissime esplosioni stellari (supernovae) – che l’espansione dell’universo è in aumento e che a generare questa spinta potrebbe essere una ‘misteriosa’ energia detta per questo oscura. Una rivoluzione per la scienza, premiata nel 2011 con il premio Nobel per la fisica.
“Hubble ha anche mostrato – spiega l’astrofisico romeno Mario Livi, del centro di ricerca di Hubble – che al centro di ogni galassia c’è un buco nero supermassiccio e dimostrato che esiste una relazione tra la massa del buco nero e la massa del ‘bulbo’ di stelle intorno alla galassia”. Le osservazioni di Hubble hanno avuto ricadute in ogni settore dell’astrofisica, anche per la ricerca della vita aliena:
“Ha identificato per la prima volta un’atmosfera attorno a un pianeta extrasolare”, spiega Drake Deming, dell’Università del Maryland. Per celebrare i suoi tantissimi successi ottenuti in questi 25 anni è stata prodotta una serie di video, l’ultimo dei quali intitolato appunto ‘Expect the Unexpected’ e disponibile liberamente sul sito di Hubble.

Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.