Cerca QUI

Il primo caffè spaziale

Un caffè spaziale... nel vero senso della parola! Infatti è oramai questione di poche ore, al lancio di una speciale macchina da caffè sulla ISS, accompagnato addirittura da zucchero di canna, per chi non piacesse amaro.


caffè iss
I sacchetti-tazzina che verranno utilizzati sulla Stazione
ISSpresso
La macchina "all'opera"

Domani sera (lunedì), arriverà sulla Stazione Spaziale alle 22:30 una speciale macchina da caffè, sarà lanciata dalla Florida da Cape Canaveral, una macchina a "gravità zero". Chi sarà a bere il primo "espresso" extraterrestre sulla ISS?
Assieme verranno lanciati anche rifornimenti vari ed esperimenti scientifici, per un peso totale di un paio di tonnellate.
L'unico lavoro che spetterà agli astronauti una volta giunto il prezioso carico, sarà quello di scartare la macchina dal suo imballaggio, ancorarla al pavimento e collegare la presa elettrica. Una veloce pulizia all'oggetto e basterà collegare uno degli appositi "sacchettini" riempiti con acqua di rubinetto a una delle 15 capsule di caffè 100% arabico per degustare, finalmente, il primo caffè spaziale.

Come già accennato, sarà disponibile anche la versione non amara, dove i sacchettini avranno già al loro interno alcuni granelli di zucchero di canna.

Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.